giovedì 29 agosto 2013

Golosità Vegane Estate su Radio Capodistria – Puntata 26 – Dadolata di seitan affumicato e verdure

video

Se non ce l’avete fatta ad ascoltarla in radio eccovi la sesta puntata di Golosità Vegane Estate (ventiseiesima in tutto) su Radio Capodistria.

Oggi facciamo il seitan con le zucchine, ortaggio di stagione! Una ricetta simile è la Dadolata affumicata di tofu e zucca. ^_^

Come sempre vi chiedo di aiutarmi a crescere facendomi sapere che ne pensate … avete dei consigli? Cosa posso fare meglio? Grazie mille! ^_^


Golosità Vegane Estate va in onda su Radio Capodistria 
il martedì alle 9.00, non mancate!!! ^_^


La puntata va in contemporanea su Radio Capodistria e su TeleCapodistria, puoi vederla sul web a questo indirizzo:


Potete ascoltare Radio Capodistria nei seguenti modi:

Trasmissioni terrestri
Onde Medie  1170 Khz pari a metri 256,4
Modulazione di Frequenza: 97.7 – 103.1 – 103.6 Mhz Stereo RDS
Area servizio: Friuli Venezia Giulia, veneto, Istria, regione dell'alto e medio Adriatico. Durante le ore notturne grazie al fenomeno della propogazione delle onde herziane l'area del servizio si estende alle altre regioni del nord e centro Italia.

Satellite
Se possiedi un'antenna parabolica puntata sul satellite HOTBIRD il transponder è 12303 V sul pid audio 254 (trasmissioni in chiaro)
Area servizio : Europa

Web
Su internet puoi cliccare sulla nostra home page
clicca su »ascolta live«
sulla barra grigia clicca su "Nastavitve"
si apre Menù a discesa.
scegli "Nizka" e poi "Potrdite izbiro".


martedì 27 agosto 2013

Pesto di pomodori secchi

aglio, anacardi, Conserve, lievito alimentare in scaglie, mandorle, pesto, pomodori secchi, Preparazioni di base, ricette vegan,
Da quando, qualche anno fa, ho scoperto i pomodori secchi, ne vado matta! Sono super saporiti e rendono speciale ogni preparazione. Adoro farci le farfrittate e quando mi è venuta l’idea di questo pesto … me ne sono mangiata metà vasetto con la focaccia, così, tanto per gradire. Provatelo perché è perfetto, anche sulla pasta, ma da solo sul pane è meraviglioso!

Ingredienti
- 100g di pomodori secchi
- 50g di mandorle (ma vanno bene anche gli anacardi)
- 20g di lievito alimentare in scaglie
- 2 spicchi d’aglio
- sale
- 150g di olio evo
aglio, anacardi, Conserve, lievito alimentare in scaglie, mandorle, pesto, pomodori secchi, Preparazioni di base, ricette vegan,
Tagliate i pomodori a pezzettini, aiuterete il frullatore, non si sa mai. Frullate tutto insieme gli ingredienti, aggiungendo l’olio un po’ alla volta. Per quanto riguarda il sale aggiungetene solo un pochino alla fine, dopo aver assaggiato: i pomodori sono molto sapidi, quindi potrebbe anche non servire. Si conserva in frigo o fuori. Io l’ho tenuto in credenza e poi in frigo per un mesetto (ma solo perché non ero quasi mai a casa, eh!).
aglio, anacardi, Conserve, lievito alimentare in scaglie, mandorle, pesto, pomodori secchi, Preparazioni di base, ricette vegan,
aglio, anacardi, Conserve, lievito alimentare in scaglie, mandorle, pesto, pomodori secchi, Preparazioni di base, ricette vegan,

lunedì 26 agosto 2013

Riso zucchine e tofu

Prima che finisca la stagione voglio fare una bella scorpacciata di zucchine, mi piacciono molto cucinate in ogni modo. Mi piace molto il riso basmati e mi piace mangiarlo con le bacchette. Perciò ecco una bella ricetta combinando insieme le due cose. ^_^

Ingredienti
- riso basmati integrale
- zucchine
- cipolla di Tropea
- semi di girasole
- olio evo
- salsa tamari
- aglio in polvere
- sale
Per prima cosa tagliate a cubetti piccoli il tofu e mettetelo a marinare in acqua, salsa tamari e olio per una notte.

Il giorno dopo cucinate il riso in acqua salata. Nel frattempo tagliate a listarelle le zucchine e la cipolla, mettetele in padella con un filo d’olio per un minuto poi aggiungete il tofu e la sua marinatura. Fate andare a fuoco vivo, quindi scolate il riso al dente e mettetelo in padella per qualche minuto, quel tanto che basta per amalgamare tutti i sapori. Aggiustate di sale ed aggiungete l’aglio in polvere fino alla completa cottura.

Nel frattempo tostate i semi di girasole, versateli nel riso, mescolate bene e servite. ^_^


giovedì 22 agosto 2013

Arachidi speziate

Antipasti, aperitivo, arachidi, fior di sale, ibiscus, malto, menta, origano, ricette vegan, sale rosso, sciroppo d'agave, stuzzichini, tabasco,
C’erano queste arachidi che giravano nella mia dispensa in attesa di essere cucinate in qualche modo … burro d’arachidi? No, ce l’ho e non lo uso un granché … dolcetto? Mmm … no. Caramellate? Troppo zucchero. Così ecco l’idea, come tanti altri tipi di frutta secca, con qualche spezia si aromatizzano e sono molto gustose e sfiziose, ottime per un aperitivo. Gli amici animalisti del gruppo UAN hanno gradito!

Ingredienti
- arachidi
- sciroppo d’agave o malto
- origano mentato*
- fior di sale all’ibiscus
- tabasco

Pulite le arachidi dal loro guscio e dalla pellicina, tostatele leggermente in una padella antiaderente. Aggiungete del dolcificante, serve per dare un contrasto di gusto con le spezie ed anche per far attaccare le spezie alla nocciolina ma non mettetene troppo altrimenti diventano troppo appiccicose, ne basta un cucchiaino. Ora speziate e tostate ancora qualche istante. Versate sopra carta da forno finché non si raffreddano e poi le potete pappare! ^_^
Antipasti, aperitivo, arachidi, fior di sale, ibiscus, malto, menta, origano, ricette vegan, sale rosso, sciroppo d'agave, stuzzichini, tabasco,
*l’origano mentato è una specie protetta che vive solo nel giardino di Tamara, un origano cresciuto troppo vicino alla menta che ne ha assunto il sapore … ^_*

domenica 18 agosto 2013

Golosità Vegane Estate su Radio Capodistria – Puntata 25 – Insalata pomodori, zucchine, fragole e germogli di soia

video

Se non ce l’avete fatta ad ascoltarla in radio eccovi la quinta puntata di Golosità Vegane Estate (venticinquesima in tutto) su Radio Capodistria.

Oggi prepariamo un’insalata fresca, energica, gustosa e … dolce! La trovate già pubblicata qui. ^_^

Come sempre vi chiedo di aiutarmi a crescere facendomi sapere che ne pensate … avete dei consigli? Cosa posso fare meglio? Grazie mille! ^_^


Golosità Vegane Estate va in onda su Radio Capodistria 
il martedì alle 9.00, non mancate!!! ^_^


La puntata va in contemporanea su Radio Capodistria e su TeleCapodistria, puoi vederla sul web a questo indirizzo:


Potete ascoltare Radio Capodistria nei seguenti modi:

Trasmissioni terrestri
Onde Medie  1170 Khz pari a metri 256,4
Modulazione di Frequenza: 97.7 – 103.1 – 103.6 Mhz Stereo RDS
Area servizio: Friuli Venezia Giulia, veneto, Istria, regione dell'alto e medio Adriatico. Durante le ore notturne grazie al fenomeno della propogazione delle onde herziane l'area del servizio si estende alle altre regioni del nord e centro Italia.

Satellite
Se possiedi un'antenna parabolica puntata sul satellite HOTBIRD il transponder è 12303 V sul pid audio 254 (trasmissioni in chiaro)
Area servizio : Europa

Web
Su internet puoi cliccare sulla nostra home page
clicca su »ascolta live«
sulla barra grigia clicca su "Nastavitve"
si apre Menù a discesa.
scegli "Nizka" e poi "Potrdite izbiro".


sabato 17 agosto 2013

Peperonata

aglio, cipolle, Conserve, Contorni, melanzane, miso, peperonata, peperoni, ricette vegan, sedano,
Semplicissima e colorata, questa ricetta arriva nella mia pentola solo adesso! Sì perché io la peperonata non la cucinavo e la mangiavo anche poco, solo a casa d’altri. Mamma la faceva sì, buonissima l’ho mangiata da Tamara, fatta dalla sua mamma, buona buona buona l’ho mangiata anche nella terra di peperoni e melanzane buonissime (e per dirlo io che non le amo ... ) fatta dalla mamma di Peppe, che per invitarmi a pranzo, quando sono andata a trovarli in Sicilia, hanno preparato tutto il pranzo vegano! Ecco la mia versione! ^_*

Ingredienti per 2 persone
- una melanzana
- un peperone giallo
- un peperone rosso
- un gambo di sedano
- una cipolla
- uno spicchio d’aglio
- olio evo
- 1c di miso
- sale

La sera tagliate a pezzetti la melanzana, cospargetela di sale e mettetela tra due piatti con sopra un peso per far colare l’amaro per tutta la notte. Il giorno dopo sciacquate la melanzana, lavate, pulite dai semini e tagliate i peperoni a pezzetti e tagliate anche il gambo di sedano. Tagliate a fettine la cipolla, mettetela in un tegame con dell’olio e con l’aglio, imbionditela e versate tutte le altre verdure, cucinate per qualche minuto quindi aggiungete un po’ d’acqua ed il miso e cucinate a fuoco lento e con il coperchio per 20-25 minuti, finché sono pronte. Togliete il coperchio e fate asciugare. Semplice da fare e gustosissima da mangiare!

Se volete ne potete fare anche di più e poi congelarla, magari porzionandola, in modo da averne pronta anche fra qualche mese! ^_*
aglio, cipolle, Conserve, Contorni, melanzane, miso, peperonata, peperoni, ricette vegan, sedano,

giovedì 15 agosto 2013

Frozen frullato pera e liquirizia

analcolico, Bevande, frozen, frullato, ghiaccio, liquirizia, pere, ricette vegan,
Buon Ferragosto!!!

Per festeggiare un fresco frullato (ebbene sì, questo non è uno smoothie, sarò fuori moda ma è un semplice frullato) con le prime pere dell’albero di mio padre e, per tirarci un po’ su, ci aggiungiamo un po’ di liquirizia. E frozen? Questo termine anche non è alla moda, si usava tempo fa per indicare un gelato non gelato … un po’ come il mio gelato gelato (questo però sì che è alla moda! ^_^ ) … insomma tra giri di parole e confusione da stress da “devo andare, spero di aver preparato e preso tutto” per la giornata di oggi, eccovi la semplicissima ricetta!

Ingredienti
- due pere
- alcuni blocchetti di liquirizia purissima
- ghiaccio
analcolico, Bevande, frozen, frullato, ghiaccio, liquirizia, pere, ricette vegan,
Tagliate le pere a pezzetti e mettetele in freezer, bastano poche ora, non dobbiamo fare il gelato, solo rendere belle fresche le nostre pere. Se invece le avete lasciate troppo tempo, lasciatele per un po’ fuori a temperatura ambiente finché diventano morbide. Oppure ancora, se non avete tempo, usate le pere a temperatura ambiente. In ogni caso aggiungete del ghiaccio, per rendere più fluido e spumoso il nostro frullato.

Frullate la liquirizia, poi aggiungere le pere e il ghiaccio, frullate bene e bevete!
analcolico, Bevande, frozen, frullato, ghiaccio, liquirizia, pere, ricette vegan,

mercoledì 14 agosto 2013

Premi

Sono rientrata dagli impegni estivi piena di buoni propositi e tante idee. Ho tanta voglia di fare cose belle con persone belle e vorrei che mi arrivasse quella “spinta” o quella “fortuna” che sostenga i miei propositi e i miei progetti. E cosa c'è di meglio che parlare di premi ricevuti?
È vero che sono molto fiera di questa ricettina crudista e supergolosa ma … non mi aspettavo che vincesse ben 2 premi! E che premi!

La ricetta di cui parlo è la Raw-Cheesecake di fragole che ha partecipato al contest di Cristina di Germogli di soia,
vincendo 3 saponi da lei confezionati: uno scrub al limone e semi di papavero, uno all’argilla verde, tea tree, lavanda e olio di mandorle e uno menta e cacao (viene quasi voglia di mangiarlo … ^_^ ). È bravissima e la ringrazio per il dono meraviglioso che userò subito!!!
E poi sempre con lo stesso dolce ho partecipato anche alla Rivoluzione della Forchetta Vegan, ho vinto il libro e hanno pubblicato la mia ricetta sul loro sito, che onore!!! ^_^

E per finire, anche se è passato molto tempo, vorrei annunciare che anche il mio blog è Betty Approved. Grazieeeee!!! ^_*

martedì 13 agosto 2013

Golosità Vegane Estate su Radio Capodistria – Puntata 24 – Pasta fredda al pesto di potentilla

video

Se non ce l’avete fatta ad ascoltarla in radio eccovi la quarta puntata di Golosità Vegane Estate (ventiquattresima in tutto) su Radio Capodistria.

Vi ricordate il pesto di potentilla? Ci condiamo la pasta, fredda, ma non la classica pasta, una pasta speciale … ^_*

Come sempre vi chiedo di aiutarmi a crescere facendomi sapere che ne pensate … avete dei consigli? Cosa posso fare meglio? Grazie mille! ^_^


Golosità Vegane Estate va in onda su Radio Capodistria 
il martedì alle 9.00, non mancate!!! ^_^


La puntata va in contemporanea su Radio Capodistria e su TeleCapodistria, puoi vederla sul web a questo indirizzo:


Potete ascoltare Radio Capodistria nei seguenti modi:

Trasmissioni terrestri
Onde Medie  1170 Khz pari a metri 256,4
Modulazione di Frequenza: 97.7 – 103.1 – 103.6 Mhz Stereo RDS
Area servizio: Friuli Venezia Giulia, veneto, Istria, regione dell'alto e medio Adriatico. Durante le ore notturne grazie al fenomeno della propogazione delle onde herziane l'area del servizio si estende alle altre regioni del nord e centro Italia.

Satellite
Se possiedi un'antenna parabolica puntata sul satellite HOTBIRD il transponder è 12303 V sul pid audio 254 (trasmissioni in chiaro)
Area servizio : Europa

Web
Su internet puoi cliccare sulla nostra home page
clicca su »ascolta live«
sulla barra grigia clicca su "Nastavitve"
si apre Menù a discesa.
scegli "Nizka" e poi "Potrdite izbiro".

lunedì 12 agosto 2013

Semifreddo allo yogurt

Con il caldo che ha fatto nelle settimane passate non vedevo l’ora di preparare un dolce fresco e non cucinato. Così ho preso la palla al balzo proprio per il veg-incontro d’estate ed ho preparato questo semifreddo morbido e gustoso. È stato un esperimento e sono proprio soddisfatta! Per quanto riguarda i colori … notate che rosa? ^_^

Ingredienti
- 330g di vegrino (peso dello yogurt già colato)
- ciliegie sciroppate
- amarene
- 670g di yogurt autoprodotto
- 6g di agar agar
- sciroppo d’agave o malto

Preparate il vegrino solo colando lo yogurt per due giorni, lo dividete in tre parti, una da 170g e due parti da 80g. Nelle due parti piccole aggiungete delle ciliegie sciroppate frullate finemente che danno il colore rosa in una e nell’altra aggiungete delle amarene frullate. Nel terzo composto aggiungete del dolcificante a piacere.

Nel frattempo fate sciogliere in mezzo bicchiere d’acqua l’agar agar e la versate dentro lo yogurt appena fatto quindi caldo, in modo da mantenere ancora per un po’ la temperatura calda dell’alga ed evitare che si solidifichi subito. Frullate per bene quindi aggiungetene metà nel composto bianco e l’altra metà la distribuite equamente nei due composti rosa e amarena. Frullate bene in modo che i composti siano omogenei e si gonfino un pochino prendendo aria (si notano le bollicine).
Ora cercate di comporre il semifreddo più velocemente possibile: mettete metà del composto bianco sul fondo di una tortiera con il bordo apribile oppure, come ho fatto io per portarla in giro, sopra un vassoio con una tortiera apribile senza il fondo ma ben fissata con del nastro adesivo. Quindi versate i composti colorati ed il restante di quello bianco a cucchiaiate a formare delle macchie a vostro estro, così come vi vengono. Io poi ho passato uno stuzzicadenti (va bene anche il manico di una posata) in mezzo alle cucchiaiate di composto in modo da trascinarne una parte. In centro ho versato delle cucchiaiate una sopra l’altra alternando i colori a fare dei cerchi concentrici ma dalla sezione non si nota moltissimo.

Mettete in frigo e tenete diverse ore (io tutta la notte), si compatterà e potrete mangiarlo tagliandolo a fette! ^_^




sabato 10 agosto 2013

Focaccia a lievitazione veloce

Per il Veg-incontro d’estate ho preparato 2 tipi di focacce: quella classica con la lievitazione lenta del licoli e poi ho voluto provare a velocizzare la capacità lievitante del licoli e vedere in quanto tempo riesce a fare un buon lavoro. La seconda opzione è stata la migliore, visto il caldo! Infatti i tempi lunghi della lievitazione lenta non vanno molto d’accordo con le alte temperature estive e il pane (o la pizza, focaccia, ecc) rischia di rancidire. Ovviamente bisogna aumentare le dosi di lievito ma non si sentono! E poi, con un piccolo aiutino si spinge il licoli a dare il meglio di sé! ^_^

Ingredienti
- 125g di licoli
- 125g di acqua
- 10g di zucchero dulcita (o integrale grezzo)
- 350g di farina semi integrale
- 8g di sale
- 40g di olio evo
- origano
- rosmarino
Versione rossa
- salsa di pomodoro
- aglio in polvere
- sale nero

Mescolate il licoli con l’acqua e lo zucchero (che aiuta la lievitazione), sciogliete bene, aggiungete la farina, il sale e l’olio e manipolate con la forchetta finché si mescolano un po’ gli ingredienti, quindi continuate con le mani, impastando per bene (non serve per molto, anche un paio di minuti va bene). Fate una palla, tagliatela a croce e mettete a riposare nel forno spento con la luce accesa (o spenta, dipende da quanto caldo fa).

Dopo un paio d’ore non dovrebbe essersi gonfiata quasi per nulla ma non fa niente, manipolate per bene per un paio di minuti quindi stendetela con le dita e mettetela su una teglia cosparsa d’olio o con la carta forno. Noterete che non è molto molliccia, a me andava bene anche così, se la volete più morbida, aggiungete un po’ d’acqua in più al momento di impastare. Se volete che vengano i buchetti fateli ora (si possono fare anche dopo la lievitazione ma la focaccia potrebbe anche sgonfiarsi). Per evitare che si secchi la parte esterna mettete nel forno un pentolino con dell'acqua calda.
Dopo altre 2 orette (o 3 se non avete fretta) cospargetela di olio, origano e rosmarino e mettete in forno già caldo al massimo per 20 minuti circa. Controllate bene la cottura, ogni forno è diverso, che non si bruci troppo o non resti cruda!

Per la versione rossa mescolate nella salsa di pomodoro l’aglio in polvere e il sale nero con un goccio d’olio evo.



venerdì 9 agosto 2013

Veg-incontro d’estate 2013

A fine luglio ci siamo riuniti di nuovo, noi veg* del FVG e non solo, anche quest’anno a casa di Tamara e Rodrigo. Il tempo è stato meraviglioso, come dice Tamara "la natura ama i vegani"! ^_^

Quest’anno hanno partecipato anche diverse persone non vegane ed alcuni bimbi. Come al solito abbiamo mangiato moltissimo, abbiamo chiacchierato allegramente, abbiamo preso il sole, ci siamo rilassati in piscina, ci siamo divertiti alla grande!
Ecco alcuni dei piatti preparati, cominciamo con un po' di carboidrati? La mia focaccia semplice e al rosmarino a lievitazione lenta con il licoli e quella al pomodoro a lievitazione veloce sempre con il licoli.
Poi andiamo con i pani di Tamara (4 cereali e farina di soia il primo, farina di grano duro l'altro), i grissini di Moggio di Giulia, le focaccine ai 7 cereali e pasta madre di Marco e il grano saraceno germogliato e essiccato di Max&Sabri.
Poi patate e pomodori gratinati di Elena, le farfrittate alle verdure di Romina, insalata di patate di Martina, insalata d'orzo e insalata di farro di Roberta.
Altre gustosissime insalate di cereali: insalata di grano e cous cous di Paola, cous cous integrale di Max&Sabri e Farro con verdure di Manuela. 
E poi moussaka di seitan, tegoline affogate e polpette di okara e erbe di Eva&Marco.
Le salse o creme: hummus di Pat, Guacamole di Max&Sabri, Baba Ghanouj di Elena.
E ancora una crema piccantissima e la marmellata di cipolle di Elena, formaggi crudisti di anacardi di Giulia, Ricotta di soia di Tamara e lo Sciroppo di sambuco di Pat.
Ma c'era anche una torta di verdure di Giulia, pomodori e cetrioli crudi (ebbene sì anche verdure crude! :P) di Romina, melanzane di Pat e Goulash di fagioli di Tamara.
Finiamo con i dolci: la gubana e le paste creme di Tamara, il mio semifreddo allo yogurt e la torta di Pat.
Ovviamente anche tante bevande e frutta fresca.

Questi momenti di unione e di condivisione fanno molto bene al cuore, ci si ritrova e si riscontra una sintonia e una pace che può derivare solo da chi condivide gli stessi grandi valori.

Ringrazio con tanto affetto i padroni di casa che, come sempre, sanno accogliere tutti a braccia aperte e ti fanno sentire a casa! 

Ringrazio anche tutti gli altri, sono stata benissimo grazie a voi! Con qualcuno sono riuscita a parlare di più, con altri purtroppo solo qualche breve parola. È stato bellissimo rivedere “vecchi” amici, conoscerne di nuovi e abbracciarvi tutti! ^_*
Al prossimo anno, sperando di rivedervi belli e gioiosi come sempre e sempre più numerosi (veg ovviamente!). ^_^

Pronti per la foto finale?
Eccola sta arrivando ...


PS: ringrazio tutti anche per le foto, quelle non mie le ho prese un po' qui e un po' lì ^_^


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...