lunedì 18 marzo 2013

Budino al cacao

Semplicissimo dolce da fare con pochi ingredienti che avete sempre in casa, gustosissimo e golosissimo!!! ^_^

Ingredienti per 6 budini
- 75g di cacao
- 50g di zucchero di canna integrale
- 40g di fecola o amido
- marmellata a decorazione

Mescolate il cacao con zucchero e fecola, aggiungete lentamente il latte mescolando per non formare grumi. Mettete sul fuoco e portate a bollore, mescolate per bene e lasciate sul fuoco per un paio di minuti. Versate nelle coppette, lasciate raffreddare e mettete in frigo per qualche ora.
Al momento di servire potete decorare con della marmellata a piacere. Io ho usato quella di mirtilli, che ci sta molto bene con il cacao, non credete? ^_*


Questo budino è un classico e per questo va nella raccolta di Carla 100% Vegetal Monday visto che oggi è lunedì! ^_^



Anche se è un classico è un ottimo dolcetto per Pasqua e Pasquetta, che ne dite? Quindi ecco che questa ricetta finisce nel menù Buona Pasqua Vegan, vuoi contribuire anche tu alla raccolta con una tua ricetta? Dai, che l'aspettiamo! ^_^

18 commenti:

  1. Sarà un classico ma il budino è una leccornia speciale :) E sembra facile a farsi! Brava Ale :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' facilissimo proprio, da fare senza neanche pensarci! Grazie!!! ^_*

      Elimina
  2. Anch'io lo faccio così... però con la marmellata non l'ho mai provato! Grazie del suggerimento!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo metodo è il migliore, vero, senza altre cose, morbido, che si scioglie in bocca! La marmellata (secondo me meglio frutti di bosco o acidi) serve a fare contrasto, poi in questa versione ha anche dato dolcezza visto che ci avevo messo meno zucchero! ^_^

      Elimina
  3. ooh jesuuus!!! :O io il budino non l'ho mai fatto, i dolci al cucchiaio non mi fanno impazzire in genere, però visto che si va (si spera) verso la bella stagione, ci sta che proprio che provi a farlo! poi il ciocco è il ciocco <3
    bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaahhah grazie Lu! In realtà anch'io non vado matta per i dolci al cucchiaio ma questo è un must, soprattutto perché è al cacao! ^_*

      Elimina
  4. Semplicissimo ma di sicuro effetto e gradimento :-) Te lo scopiazzo per il mio golosone :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chicca provalo perché è facilissimo a farsi e velocissimo a mangiarsi! ^_*

      Elimina
  5. Dalla foto ho pensato ci fosse l'agaragar invece no! Curiosa lo proverò certamente. la marmellata mi inquieta un po', non sono abituata con l'abbinamento ma la voglio provare cmq prchè di te mi fido :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cesca cara! ^_^
      La marmellata ha dato il tocco di acidità e dolcezza (avevo messo meno zucchero) e poi adoro la frutta acida con la cioccolata ^_^

      Elimina
  6. Fatto!!! Buuuuonissimo! Grazie Ale davvero, anche per la tua precisione con le dosi e consigli annessi :-)
    Senti, ma come posso veganizzare la classica crema pasticcera?? La adoro....e per esempio, questo budino io lo accompagnerei con un pò di crema vanigliosa mmmmm....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberta!!! Grazie mille, sono felice che ti sia piaciuto, io lo adoro!!!
      Crema pasticcera fatta! Cerca qui a lato, se non funziona (non so perché spesso non prende) in fondo alla pagina ci sono i tag. ^_*

      Elimina
    2. Grazie hehe :-) con il succo d'arancia geniale la proverò sicuramete :-*

      Elimina
  7. Ciao, un chiarimento se puoi darmelo: nel pesare zucchero, cacao e fecola uso la tazza dosatrice, che ha delle tacche ad altezza diversa per Lo zucchero e le "semole" in generale. Vero che per fecola e cacao devo basarmi sulla misurazione per le "semole" e non per lo zucchero granulato? (Purtroppo mi è già venuto male Un budino Vegan era troppo denso e non liquido nel
    Pentolino come sono abituata a vederlo per cui mi sono chiesta se non ho sbaglito misurazione).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mafalda, mi spiace ma non so aiutarti, quando non peso vado un po' a occhio. Quello che ti posso dire rispetto questa ricetta è che provandola con amido, fecola e farina i risultati sono diversi, perché quelle polveri hanno diversa capacità di addensare. Se non ti riesce fai dei tentativi, scriviti sempre le quantità.
      Spero di esserti stata utile, fammi sapere come va.

      Elimina

La tua opinione è importante per me ed i tuoi commenti mi aiutano a migliorare, grazie per il tempo che mi dedichi.
Se commenti con Anonimo è gradito il nome, mi piace sapere con chi parlo! ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...